Notizie

OPPORTUNITÀ PER I GIOVANI LAUREATI DEL CRATERE

In coerenza con l’impegno assunto da ANCI Marche in collaborazione con ISTAO nel servizio di Assistenza Tecnica alla Giunta regionale per la stesura del “Patto per la Ricostruzione e lo Sviluppo”, desideriamo segnalarvi una iniziativa a supporto dello sviluppo e della qualificazione delle competenze nei territori colpiti dal sisma.

In procinto di avviare la 52ma edizione del Master annuale in management (“Master in Strategia d’impresa e management internazionale”) ANCI Marche ha deciso di agevolare la partecipazione di giovani laureati residenti nei comuni del cratere “Centro Italia”, offrendo alcune borse di studio a totale o parziale copertura dei costi di iscrizione.

Un importante contributo nella direzione dello sviluppo e della “ricostruzione” del tessuto socio-economico degli stessi territori.

Le domande di iscrizione dovranno essere presentate entro il prossimo 8 ottobre.

Tutte le indicazioni sono disponibili all’indirizzo: http://istao.it/simi-2018-19/

BANDO OVER 30 REGIONE MARCHE

Per i disocuppati over 30 c'è una nuova opportunità di lavoro da parte della regione Marche che mette a disposizione 10 milioni € in 3 anni nell'ambito della priorità di investimento 8.i del POR FSE 2014/2020.

La finalità dell’intervento è la concessione di contributi ai Comuni per la realizzazione di progetti di crescita, integrazione ed occupazione che prevedono l’inserimento di soggetti disoccupati, residenti nella regione Marche. 

Sono ammissibili a finanziamento interventi di interesse generale rivolti alla collettività, destinati a migliorare i servizi resi ai cittadini ed accrescere le competenze dei soggetti coinvolti nel progetto.

I progetti possono essere presentati dai seguenti soggetti proponenti:

  • Comuni della regione Marche in forma singola;
  • Comuni della regione Marche associati in accordo di Partenariato, costituito o da costituire successivamente all’ammissione a finanziamento, composto da più Comuni, con l’individuazione di un Comune, capofila di progetto, nonché referente nei confronti della Regione Marche.

I soggetti destinatari delle attività di intervento oggetto del presente avviso, sono i disoccupati ai sensi del D.Lgs n. 150/2015 iscritti presso i Centri per l’Impiego, l’Orientamento e la Formazione (Centro per l’impiego) con i seguenti requisiti:  

  1. diplomati o laureati che hanno compiuto 30 anni di età (over 30) alla data di pubblicazione dell’avviso pubblico sul BURM;
  2. residenti nella regione Marche (la residenza deve essere posseduta alla data di presentazione della domanda, non è sufficiente aver presentato al Comune l’istanza di residenza);
  3. non percettori di ammortizzatori sociali o di trattamenti pensionistici (tale condizione deve permanere per tutta la durata del progetto).

La dotazione di risorse messa a disposizione dalla Regione sarà distribuita in tre annualità così suddivisa:

► 1° arco temporale che va dalla pubblicazione dell’Avviso Pubblico sul BURM fino al 31.12.2018 è di € 3.000.000,00

► 2° arco temporale che va dall’1 gennaio 2019 al 31.12.2019 è di € 4.000.000,00

► 3° arco temporale che va dall’1 gennaio 2020 al 31.12. 2020 è di € 3.000.000,00

Le domande di richiesta contributo, a valere sull’Avviso, possono essere presentate dal giorno successivo alla pubblicazione del presente atto nel BUR della Regione Marche.

La domanda va presenta esclusivamente dal soggetto richiedente per via telematica utilizzando il formulario presente nel sistema informatico SIFORM2 all’indirizzo internet https://siform2.regione.marche.it

► LA SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE del primo arco temporale è il 31.12.2018

Norma ISO 14021

La ISO 14021 è una delle norme di riferimento in relazione ai Criteri Ambientali Minimi (CAM) che le Pubbliche Amministrazioni devono rispettare per l’acquisto di specifici prodotti e servizi.

Aiuta le aziende a valorizzare in modo corretto le prestazioni ambientali dei propri prodotti, basandosi su dati accurati e su metodi di calcolo ben definiti: l’uso sistematico di questo standard, soprattutto se associato a una validazione di terza parte indipendente, fornisce rassicurazioni agli acquirenti o ai potenziali acquirenti, in merito alla validità delle asserzioni ambientali, sgombrando così il campo da diciture vaghe e non specifiche. 

Quali sono i vantaggi della noma ISO 14021? 

  • Fornisce i requisiti per l’esatto utilizzo di alcuni termini molto usati per i “claims” ambientali nel settore “food” (in primo luogo “utilizzo ridotto delle risorse”, “consumo idrico ridotto” e "asserzioni correlate alle emissioni di gas ad effetto serra");
  • Definisce i requisiti per un corretto uso di alcuni termini comunemente utilizzati nelle asserzioni ambientali (ad esempio: “compostabile”, “riciclabile”, “riutilizzabile”, ricaricabile”, ecc...).

Gruppo Innovare è qualificato come organismo di terza parte pronto a verificare che le asserzioni ambientali 

siano formulate secondo la suddetta norma ISO 14021.

► Maggiori info e dettagli: ☎ 0736 251038 -  info@gruppoinnovare.com

PASQUA 2018

  

Tantissimi auguri per una serena da tutto lo staff di Gruppo Innovare 🐣🕊️💐
 

#GruppoInnovareSrl

 

☎ 0736 251038

 

 info@gruppoinnovare.com 

 

 

► Facebook: https://www.facebook.com/gruppoinnovaresrl/ 

► Linkedin: https://www.linkedin.com/company/16197680/ 

► Google+: https://plus.google.com/u/0/109691664454949988823 

► Youtube: https://www.youtube.com/results?search_query=gruppo+innovare 

Certificazioni UNI EN 16686 - UNI 11010

 

CERTIFICAZIONE UNI EN 16686 - Prestazioni sanitarie osteopatiche 

Con la pubblicazione della Legge n.3/2018 sul riordino delle professioni sanitarie, l’osteopatia è diventata professione sanitaria ed a partire dall’anno accademico 2017/2018 il R.O.I. (Registro degli Osteopati d’Italia) accoglierà come soci, professionisti che si siano formati presso scuole con Certificazione ISO 9001, ISO 29990 e UNI EN 16686 - anche l’AISO (Associazione delle Scuole di Osteopatia) potrà accogliere altre scuole che alla data del 31/12/2018 saranno in possesso delle Certificazioni ISO 9001, ISO 29990 e UNI EN 16686. 

 

CERTIFICAZIONE UNI 11010 Servizi socio-sanitari e sociali - Servizi per l’abitare e servizi per l’inclusione sociale delle persone con disabilità (PcD) - Requisiti del servizio

Per le organizzazioni che operano nel settore dei servizi socio-sanitari ed assistenziali diventa fondamentale avere come riferimento un modello organizzativo di programmazione, di previsione, di ascolto e di coinvolgimento dell’utente. 

► Maggiori info e dettagli: ☎ 0736 251038 -  info@gruppoinnovare.com